Perché anche in estate è importante consumare olio evo

Come comportarsi con l’alimentazione in estate

In estate, tutti i nutrizionisti consigliano di seguire un’alimentazione che deve svolgere due funzioni essenziali: la prima è che deve aiutare ad integrare i sali e i liquidi persi con la sudorazione e la seconda è che deve fornire le giuste energie senza però richiedere un lungo e faticoso processo digestivo. Infatti in estate è caratterizzato da temperatura esterna mediamente alte, il nostro corpo deve fare in modo che la temperatura corporea non aumenta troppo perchè la pressione sanguigna aumenta, il battito cardiaco aumenta e di conseguenza le nostre prestazioni cerebrali diminuiscono.La tipica sudor estiva per esempio serve proprio per raffreddare la temperatura corporea, per questa ragione è fondamentale bere molta acqua (nell’ordine di almeno 2 litri al giorno) in estate, per compensare questa perdita di liquidi. Per alimentarsi in modo corretto durante la stagione estiva riportiamo alcuni consigli che chiunque può mettere in pratica, una sorta di vademecum da tenere a mente in estate:

  • ridurre il consumo di vendita che il nostro sistema è già messo a dura prova dal caldo e questo può acquisire i dati in cui si tiene l’idrica;
  • di lasciare i cibi esposti al sole che potrebbero portare ad una proliferazione batterica evitare;
  • idratarsi frequentemente attraverso l’assunzione di acqua, come abbiamo già anticipato con almeno 2 litri al giorno;
  • scegliere preferiti piatti unici per il pasto a base di verdure di stagione, cereali integrali, legumi e soprattutto condimenti con olio EVO ;
  • limitare se non azzerare il consumo di alcolici che favoriscono la disidratazione, oltre ad essere cancerogeni;
  • moderare il consumo di piatti ricchi di grassi, quindi preferire cotture semplici e meno elaborate;
  • integrare minerali e oligoelementi, dato che in estate sudando oltre ai liquidi si perdono anche importanti minerali come magnesio, potassio, sodio e calcio.

Questo elenco rientra tra i consigli ufficiali di un ospedale privato accreditato italiano che dispensa ai propri pazienti nei periodi estivi, come possiamo vedere l’olio EVO (Extra Vergine di Oliva) è il condimento principe che viene menzionato. Ma perchè viene legittimamente da chiedersi, si consiglia proprio in estate il consumo di Olio EVO e soprattutto cosa c’entra con la tintarella e l’attività sportiva magari in riva al mare ? L’ olio in generale introduce nel nostro corpo sostanze fondamentali che migliorano l’attività dello stomaco e hanno un effetto positivo sulla digestione. Ora utilizzando un olio extravergine di olivadi qualità superiore, come quelli prodotti da Frantoio Gentili, questo beneficio si amplifica, la digestione è agevolata e più rapida, si riduce così quella tipica sensazione di gonfiore e lo stomaco si svuota prima. Aspetto non secondario soprattutto per chi pratica attività sportiva regolare e in particolar modo in tenuta. Inoltre l’olio extravergine di oliva aiuta a ridurre l’ acidità gastrica , migliora l’attività della cistifellea e la riduzione dei grassi nel tratto intestinale grazie soprattutto all’alto contenuto di sostanze antiossidanti. Sulle quantità, esperti e nutrizionisti danno delle misure indicative che però si possono sintetizzare nell’assunzione consigliate di circa un cucchiaio di olio extravergine di oliva per ogni pasto.Alla luce di quanto detto, rimanendo in linea con quanto enunciato nel vademecum, il nostro consiglio per dare equilibrio e gusto ad ogni piatto è quello di condire con Olio Extravergine biologico Gentili. La scelta migliore, affidabile e di qualità, ma soprattutto in grado di fornire tutte quelle proprietà nutraceutiche che proprio in proprietà così fondamentali.

OLIO Biologico Canino

L’olio EVO Biologico Gentili in più, ottenuto esclusivamente dalla monocultivar di Canino , è particolarmente ricco di tocofenoli, tra i quali la vitamina E, che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Pappardelle con polpo ed Olio EVO

Accanto a un’immagine degli ingredienti necessari per un piatto estivo a base di pesce (polpo) ed Olio EVO Gentili. Fare un soffritto a base di cipolla ed aglio, aggiungere un pizzico di peperoncino, sfumare con del vino bianco ed aggiungere la passata di pomodoro con un pizzico di vendita. A parte lessate il polpo in acqua salata per circa 30 minuti, tagliatelo poi a tocchetti e unite alla salsa di pomodoro. una pentola l’acqua adoperate, una volta salata buttatevi dentro le pappardelle, rigidamente biologiche, s e ottenere un piatto sano e di qualità. Una volta ultimata la cottura delle pappardelle scolare e unire la pasta al sugo preparato, mandare a fuoco lento per amalgamare il tutto e condire con abbondante Olio EVO Biologico di Canino Gentili .Un piatto estivo dalle grandi qualità e dal gusto sopraffino.