Un tocco in più alle vostre grigliate? Ci pensa il nostro Verdone

Belle giornate, voglia di stare insieme e convivialità sono le parole chiave della bella stagione e quale elemento fa da collante per questi incontri? Senza dubbio il cibo, le grigliate in compagnia non saranno più le stesse grazie al nostro evo Verdone, provare per credere!

Diciamo che sebbene le fritture rimangono sempre nel nostro cuore, in estate è meglio optare per un valido e altrettanto gustoso metodo di cottura: la grigliata. A suo favore è sicuramente la limitazione di grassi e senza dubbio una più gestibile digeribilità rispetto allo stesso cibo fritto. Via libera dunque a pesce. frutti di mare, carne e verdure arrostiti che non sono solo semplici da cucinare ma anche ottimi per una cena tra amici. Per rendere gustose le vostre grigliate ci sono davvero un'infinità di opzioni, dalla marinatura che precede la cottura al condimento qualche secondo prima che vengano serviti in tavola. È qui che un aiuto portentoso nel rendere unici dei piatti così semplici arriva dal nostro Olio Verdone Extravergine d'oliva che con il suo sapore ineguagliabile esalta senza coprire i sapori di questo tipo di preparazioni. Grazie al suo sapore delicatamente fruttato ma con una nota piccante il nostro Verdone sarà il protagonista di piatti di estrema qualità.

salmone grigliato

Unitelo ad altri sapori come prezzemolo, origano, rosmarino o ancora, create un'emulsione con del limone appena spremuto: un idillio perfetto!

QUALCHE IDEA PER MARINARE I VOSTRI CIBI:
grigliata estiva carne e verdure

La marinatura è un procedimento che viene utilizzato per aggiungere sapore e, secondo recenti studi sulla nocività delle alte temperature per le carni, un valido modo per preservare le carni proprio dal pericolo di sviluppare sostanze dannose per l'organismo. La ricetta base prevede un mix tra 3 differenti elementi: un acido, un olio e una sapore (spezia o erba aromatica).

Sul secondo elemento non ci sono dubbi: il migliore in assoluto è l'olio extravergine d'oliva grazie alle sue proprietà anticancerogene oltre che qualità gastronomiche. Preparate una base dunque composta da olio, limone e prezzemolo per esempio o sostituite il limone, con dell'aceto o del vino bianco mentre per la parte saporosa date via libera alla fantasia: rosmarino, salvia, timo, prezzemolo, aggiungete aglio anche, tutti sono elementi validi per una marinatura perfettamente bilanciata!

Tempi di marinatura

Ricordate infine che anche i tempi di marinatura sono importanti, cercate dunque di organizzarvi di conseguenza sia per quanto riguarda le tempistiche che per il risultato che volete ottenere ( più tempo lascerete marinare, più la marinatura farà il suo effetto):
  • per il pesce sono ottime dalla mezz'ora alle 2 ore
  • per le carni bianche e il maiale dalle 2 alle 4 ore
  • per le carni rosse invece partite da un minimo di 4 ore a 6 ore

Pronti per serate a base di cibo e convivialità?