Gli ordini effettuati dopo il 18 Dicembre potrebbero non essere consegnati entro Natale. Le consegne saranno sospese dal 21 Dicembre al 02 Gennaio 2020.

3 ricette per un olio aromatizzato irresistibile

I nostri oli extravergine hanno di per sé un sapore dal carattere definito, ma se volete aggiungere una marcia in più per esempio per poter limitare l'uso del sale nel condire i piatti, allora non potete farvi scappare queste 3 ricette per aromatizzare l'olio, soprattutto perché potrete farlo comodamente a casa!

Sempre più spesso si sente dire che è bene ridurre sensibilmente il consumo di sale e di preferire, al suo posto, l'uso di aromi e spezie che permettano di condire in modo naturale i nostri piatti.

Considerati gli enormi benefici che l'olio extravergine di oliva apporta al nostro organismo, perché non potenziare la sua capacità di impreziosire ogni ricetta?

Noi abbiamo pensato e tre ricette ideali per combinazioni di gusto differenti e la cosa più interessante è che il processo di aromatizzazione dell'olio extravergine è davvero semplice da poter essere realizzato tranquillamente a casa.

Indice delle ricette
  1. Olio aromatizzato allo zenzero
  2. Olio aromatizzato al peperoncino
  3. Olio aromatizzato all'arancia
Tutto quello che ti serve è il nostro olio extravergine d'oliva Fruttato , preferibile per via del suo equilibrio tra gusto amaro e piccante la cui aromatizzazione non "appesantirebbe" troppo il gusto finale. Per il resto, segui le ricette!  

1. OLIO AROMATIZZATO ALLO ZENZERO PER UN TOCCO ESOTICO

olio aromatizzato allo zenzero

Immergetevi in una sensazione di benessere grazie alla fragranza e alla sensazione di piccantezza proprie dello zenzero. Un connubio, quello di olio evo e zenzero, che evoca atmosfere esotiche lontane. Un olio perfetto per insaporire insalate, tartare di carne e pesce,  e aggiungere del gusto a ricette semplici come per esempio la pasta aglio e olio! Insomma non rimane che sperimentare le combinazioni che più vi fanno gola.

Per la preparazione: Basta unire 15 gr di zenzero grattugiato (fresco) a 250 ml di olio extravergine in un'ampolla e lasciare che i due sapori si mischino fra loro al buio, per una settimana. Allo scorrere della settimana filtrate il composto (o se desiderate un sapore ancora più deciso, lasciate macerare per una settimana) e avrete il vostro olio aromatizzato allo zenzero.

2. OLIO AROMATIZZATO AL PEPERONCINO PER GLI AMANTI DEI SAPORI FORTI

olio aromatizzato al peperoncino

Ormai fa parte della storia della cucina italiana, l'olio al peperoncino sfida i palati più coraggiosi, ma quanto è buono? Dunque, prepararlo in casa è quasi un gioco da ragazzi, vediamolo insieme.
Preparazione: prendendo come unità di misura 250 ml del nostro olio extravergine, versatelo all'interno di un'ampolla, un barattolo o una bottiglietta in cui avete preparato, dopo averli ben puliti e tritati 2 peperoncini della tipologia che più vi piace.
Ne esistono a centinaia dagli "infernali Habaneros (di cui vi consigliamo un uso leggerissimo) al più delicato peperoncino di Caienna.
Inutile dirvi che un olio extravergine aromatizzato così si presta per praticamente qualsiasi preparazione, dal pesce alla carne, dal cotto al crudo e sulla. Per un'esperienza di gusto ancora più strong, aggiungete qualche spicchio d'aglio!

3. OLIO AROMATIZZATO ALL'ARANCIA PER UNA NOTA DELICATA

olio aromatizzato all'arancia

L'olio extravergine aromatizzato all'arancia incontra sempre più consensi nella cucina contemporanea grazie al suo sapore estremamente delicato e al suo profumo inebriante.

Si presta in maniera eccelsa per la preparazione di dolci, creme e gelati anche vegan, di marinature e oliocotture di carni delicate come il pesce e il pollo e per impreziosire l'arrosto di maiale e anatra.

Preparazione: per questa versione di olio aromatizzato basterà armarsi di pelapatate e ricavare la buccia di un'arancia (il più genuina possibile) curandoci di non arrivare o arrivare il meno possibile a alla parte bianca che conferirebbe un sapore amaro. Come per tutte le altre preparazioni basterà lasciarla macerare un paio di settimane in 500 ml di olio.