Riprendi fiato dopo il cenone di Natale con questi piatti light

Troppe cene, troppo cibo, troppo pieni? Approfittate delle pause tra un cenone e l'altro per far rilassare lo stomaco con queste ricette light niente male!

Lo sappiamo il Natale è anche questo: quintali di cibo ingeriti senza sosta, familiari impertinenti e tante risate. Dopo il cenone in famiglia, senza dubbio siete dei sopravvissuti, ma come andrà nelle prossime occasioni di convivalità estrema? Una buona idea è approfittare di questi giorni di pausa tra un giorno festivo e l'altro, tra un pasto ricco e l'altro per permettere al nostro sistema digerente di prendere una pausa e rilassarsi. Come? Attraverso queste semplici regole che vedono come parole d'ordine: leggerezza, semplicità, digeribilità.  
  • Tisane detossinanti:

Alcol, sale e insaccati vi avranno un po' ingolfato, reidratatevi bevendo molta acqua (almeno 2 l al giorno), aiutatevi anche con tisane depuranti a base di carciofo, finocchietto e alloro: le loro proprietà detossinanti e digestive vi aiuteranno ad eliminare più facilmente le tossine.

  • Verdure cotte o crude condite con olio Extravergine d'oliva:

A proposito di semplicità qui ci viene incontro il nostro amato Olio Extravergine con i suoi preziosi elementi nutritivi  unito ai micronutrienti delle verdure. Più sono amare, più vi aiuteranno a depurarvi. Provate a proposito la nostra ricetta super light e super facile con i carciofi

  • Carne bianca:

la carne bianca come quella di tacchino o pollo e quella di pesce sono facilmente digeribili, evitate di accostarli ai latticini, almeno in questi momenti di pausa e fate il pieno piuttosto di insalata.

  • Vellutata:

un altro modo per far lavorare di meno l'intestino? Preparando delle vellutate, cariche di nutrienti ma facili da digerire, condita con un filo d'olio Extravergine e un velo di Parmigiano Reggiano!